Elon Musk: "Tesla potrebbe supportare nuovamente i Bitcoin", +11% per la criptovaluta

Elon Musk: 'Tesla potrebbe supportare nuovamente i Bitcoin', +11% per la criptovaluta
di

È ancora Elon Musk il centro del mercato delle criptovalute. L'amministratore delegato di Tesla infatti ha fatto aumentare il prezzo della moneta virtuale più popolare del mercato dopo che qualche ora fa tramite il proprio account ufficiale Twitter ha svelato che Tesla potrebbe supportare nuovament i Bitcoin.

L'imprenditore sudafricano però ha messo in chiaro che ciò potrebbe verificarsi solo "quando ci sarà la conferma di un ragionevole utilizzo di energia pulita da parte dei miner, con tendenza futura positiva". Il CEO di Tesla inoltre ha anche aggiunto che la compagnia ha venduto circa il 10% dei Bitcoin in suo possesso per confermare che la criptovaluta "potrebbe essere liquidata facilmente senza influenzare il mercato".

È indubbio però che questo nuovo tweet di Musk abbia influenzato in maniera importante il Bitcoin, che nelle ore successive ha guadagnato oltre l'11% ed ora viene scambiato a 39.352,68 Dollari. Ethereum invece è cresciuto del 7% ed ora si attesta a 2.494,12 Dollari. In generale comunque tutte le criptovalute sono in territorio positivo dopo qualche giorno di altalena.

Solo qualche giorno fa, Elon Musk aveva fatto perdere al Bitcoin il 5%, ma la retromarcia sul Bitcoin era costata cara allo stesso Musk che nelle ore successive ha visto il suo patrimonio netto crollare del 24% rispetto a gennaio 2021.

Quanto è interessante?
3