Elon Musk: "Tesla potrebbe tornare ad accettare Bitcoin", e la criptovaluta cresce del 10%

Elon Musk: 'Tesla potrebbe tornare ad accettare Bitcoin', e la criptovaluta cresce del 10%
di

Ancora effetto Elon Musk sul mondo delle criptovalute. Nella giornata di ieri il CEO di Tesla e SpaceX ha partecipato alla conferenza The B World insieme a Cathie Wood e Jack Dorsey. Nello specifico, alcune dichiarazioni di Musk hanno spinto nuovamente il Bitcoin, che è tornato a crescere dopo essere scivolato sotto i 30mila Dollari martedì.

Musk nel corso del panel ha affermato che "molto probabilmente, Tesla tornerà ad accettare Bitcoin", ma ha precisato che affinchè ciò accada, ci deve essere uno "sforzo consapevole per spostare il mining di Bitcoin verso le energie rinnovabili" che "Tesla può supportare". A seguito di tali dichiarazioni, il Bitcoin è tornato a crescere ed ha guadagnato il 10%: nel momento in cui stiamo scrivendo è scambiato a 32.056 Dollari.

Il miliardario sudafricano ha anche afferamto che "sembra che il Bitcoin si stia spostando molto di più verso le energie rinnovabili ed un sacco di centrali a carbone pesanti che venivano utilizzate per il mining sono state chiuse, specialmente in Cina". Proprio qualche giorno fa infatti su queste pagine abbiamo parlato del pesante colpo assestato al mining del Bitcoin da parte della Cina dove è in corso una vera e propria repressione.

Già lo scorso giugno Musk aveva parlato del supporto al Bitcoin da parte di Tesla, dopo che nei mesi precedenti aveva fatto retromarcia, provocando un crollo del titolo in borsa e del suo patrimonio netto. Oggi arriva questa nuova apertura.

FONTE: Futurism
Quanto è interessante?
2