Elon Musk, il videogame che pubblicò a 12 anni è ancora online e gratis

Elon Musk, il videogame che pubblicò a 12 anni è ancora online e gratis
di

Forse non tutti sapranno che Elon Musk da bambino ha sviluppato Blastar, un videogioco scritto in BASIC nel 1984 e pubblicato su una rivista dell'epoca alla cifra di 500 dollari. Lo stesso Musk ne ha parlato, affermando che era "un gioco banale, ma migliore di Flappy Bird".

Allo stesso modo, in altrettanto pochi sapranno che attualmente il gioco di Elon Musk, Blastar, è ancora disponibile online e totalmente gratuito da provare. Si tratta sicuramente di un piacevole tuffo nel passato, ora disponibile in HTML5 e riadattato per essere utilizzato direttamente sul web, ma ci consente pure di avvicinarci ancora di più alla figura carismatica e intrigante del patron di Tesla e SpaceX.

Per giocare, è sufficiente andare a questo indirizzo, dove ci accoglierà un contenitore che ci invita a leggere le istruzioni, con tanto di comandi a schermo per Yes (Y), No (N), freccette direzionali e barra spaziatrice. Naturalmente, è possibile anche utilizzare direttamente la propria tastiera per ognuno di questi input.

L'eccentrico miliardario, tuttavia, sembra avere sentimenti contrastanti sull'argomento. Alla domanda se vedremo mai Blaster su una Tesla, Musk ha infatti risposto che "sarebbe troppo imbarazzante metterlo sulle Tesla, è come se fosse il disegno di un bambino". Certo, non sarà un titolo next gen, ma potrebbe far piacere a molti appassionati.

Quanto è interessante?
2