L'energia dei vulcani sottomarini potrebbe alimentare gli Stati Uniti

L'energia dei vulcani sottomarini potrebbe alimentare gli Stati Uniti
INFORMAZIONI SCHEDA
di

I vulcani non si trovano solamente sopra la superficie terrestre, ma anche sott'acqua. Le eruzioni vulcaniche sottomarine, infatti, rilasciano enormi quantità di energia, formando fiumi sottomarini di lava e disperdendo enormi nubi di cenere. Adesso, gli scienziati hanno calcolato quanta energia viene rilasciata dopo ogni esplosione.

Gli esperti hanno osservato l'insieme dei materiali piroclastici prodotti durante un'eruzione vulcanica, chiamati Tefra. C'è abbastanza energia, riferiscono gli scienziati sulla rivista Nature Communications, per alimentare interamente gli Stati Uniti.

"I nostri risultati limitano il tasso di rilascio di energia (o potenza) e mostrano che durante l'eruzione la potenza erogata è sufficiente per alimentare gli Stati Uniti per quel periodo di tempo, probabilmente nell'ordine di ore/giorni", riferisce a Vice in una e-mail il coautore dello studio David Ferguson dell'Università di Leeds, nel regno Regno Unito.

Purtroppo si tratta di un'energia che non possiamo utilizzare, visto che questi pennacchi si trovano lontano dalla riva e molto in profondità sotto la superficie, rendendoli quasi impossibili da raggiungerli. "Ci sono effettivamente zero possibilità di catturare questa energia per tutti i tipi di motivi, perché non sappiamo quando o dove si verificheranno le eruzioni, sono molto difficile da raggiungere, ecc.", continua Ferguson. "Il confronto è stato fatto solo per illustrare quanto siano potenti/energiche queste cose."

Non solo energia: in queste zone vulcaniche sottomarine sono state trovate forme di vita uniche mentre un'altra ha creato una gigantesca isola di pomice.

FONTE: vice
Quanto è interessante?
2