Entro il 2020 Google potrebbe diventare una cloud company

di

Nel corso dello Structure Event tenuto a San Francisco, Urs Holze, Senior Vice President of Technical Infrastructure di Google, ha parlato del futuro della sua azienda, che nel giro di cinque anni potrebbe diventare una cloud company.

Il tutto perchè le previsioni dei dirigenti sono di aumentare, da qui al 2020, le entrate provenienti dalla piattaforma Cloud, le quali potrebbero superare anche gli introiti pubblicitari, che ad oggi rappresentano per la compagnia la prima fonte di guadagno.
L'obiettivo per noi è di far diventare Google una società specializzata in cloud entro il 2020” ha affermato Holze.
Si tratta senza dubbio di un progetto molto ambizioso, soprattutto se si conta che la società da questo punto di vista è in ritardo rispetto ad Amazon Web Services (AWS) e Microsoft Azure nel mercato del cloud computing.
Holze, nonostante ciò però ha difeso le scelte passate della sua società, ed ha confrontato l'attuale situazione con quella inizialmente venutasi a creare tra iOS ed Android. L'iPhone, infatti, è stato lanciato per primo, ma Android è diventato successivamente il sistema operativo mobile più utilizzato al mondo.

Quanto è interessante?
0