Esercito USA testa i droni-cotteri A160 Hummingbird, dotati di camera a 1,8gigapixel

di

A partire da Luglio 2012, l'esercito degli Stati Uniti manderò tre droni Boeing A160 Hummingbird in Afghanistan, come parte di un periodo di prova di un anno di questi velivoli. Al contrario dei vecchi Predator, questi A160 sono velivoli basati su rotori, in grado di atterrare e decollare in verticale, senza una pista dedicata. La cosa straordinaria è il nuovo impianto di "ricognizione fotografica", infatti a bordo del velivolo è montato un sistema sviluppato dalla DARPA, ARGUS-IS, con un sensore di ben 1,8gigapixel capace di "fotografare e riprendere persone e veicoli in maniera perfetta da un'altitudine di oltre 6Km. Niente male, chissà se un giorno avremo anche noi di queste fotocamere, magari montate sui nostri smartphone..Nah.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0