Ethereum, la proposta di Vitalik Buterin per ridurre le Gas Fee

Ethereum, la proposta di Vitalik Buterin per ridurre le Gas Fee
di

Negli ultimi giorni stiamo assistendo a un'imponente correzione sui prezzi delle criptovalute, con candelotti rossi su tutti i principali exchange. Nel frattempo, Vitalik Buterin ha lanciato la sua proposta per ridurre le Gas Fee su Ethereum.

Il co-fondatore di Ethereum ha le idee ben chiare. Occorre limitare i costi per le transazioni sulla blockchain su Layer-1, con una soluzione a breve termine. Per farlo, propone di aggiungere un nuovo limite ai calldata. Nella discussione, portata avanti sul forum Ethereum Magicians, è uscito fuori che la semplice riduzione dei costi da 16 a 3 comporterebbe un aumento spropositato della dimensione dei blocchi fino a 10 MB, con conseguente aumento di tensione sulla rete, rischiandone la compromissione: "1,5 MB saranno sufficienti per prevenire gran parte dei rischi per la sicurezza".

Se la proposta verrà approvata, al raggiungimento del limite di calldata verrà richiesto ai miner di interrompere l'aggiunta di transazioni per blocco. Si parla anche di soft limit e di preoccupazioni legate agli Smart Contract su NFT, le cui commissioni dovrebbero a questo punto lievitare per compensare la riduzione del costo del gas.

L'aumento spropositato dei costi per transazione ha portato a una vera e propria fuga di utenti dall'ecosistema verso reti più economiche e accessibili. Nel frattempo, ci sono grandi novità sul fronte Shiba. In attesa della propria blockchain, infatti, il team dietro Shiba Inu ha annunciato un gioco AAA, alla cui produzione collaborerà anche l'ex Vicepresidente Tech di Activision.

FONTE: zycrypto
Quanto è interessante?
2