Anche l'Europa deve temere l'arrivo di potenti uragani?

Anche l'Europa deve temere l'arrivo di potenti uragani?
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli uragani attirano spesso l'attenzione mondiale a causa della distruzione che provocano, specialmente in tutto il Nord America ed isole. Ora, un nuovo studio dell'Università di Reading e del National Center for Atmospheric Science, mette in evidenza la possibilità che questi eventi possano attraversare l'Atlantico e devastare anche l'Europa.

La loro ricerca, infatti, è estremamente importante poiché aiuta a spiegare come mai alcuni uragani "depotenziati" (o ex-uragani) abbiano già un importante impatto anche sul nostro continente, il che è particolarmente rilevante poiché si prevede che le temperature oceaniche più calde, a causa del cambiamento climatico, potranno rendere sempre più forti questi eventi atmosferici anche da noi, causando maggiore distruzione.

"Gli ex-uragani sono piuttosto rari in Europa, ma possono essere eventi mortali e distruttivi, il che rende molto importante capire meglio perché arrivano anche dall'altro lato dell'oceano", ha affermato Elliott Sainsbury, ricercatore presso l'Università di Reading ed autore dello studio.

"La nostra ricerca mostra che quelli più forti hanno molte più probabilità di essere rienergizzati dalla corrente a getto sull'Atlantico, divenendo un vero rischio per l'Europa. Sembra quasi che conservino un po' di memoria della loro forza ai tropici", ha aggiunto.

"Ora, il problema è che gli uragani più forti possono diventare sempre più frequenti a causa del cambiamento climatico, e potremmo quindi vedere molti più ex-uragani raggiungere l'Europa in futuro. Saranno quindi necessarie ulteriori ricerche per approfondire la questione", ha concluso Sainsbury.

D'altronde, i cicloni sono piuttosto comuni in Europa, ma attualmente solo un paio di uragani "depotenziati" (o ex-uragani) ogni anno raggiungono il nostro continente, in genere tra agosto e novembre. Tuttavia, possono comunque portare venti estremamente forti e piogge torrenziali, con alcune delle tempeste più forti mai registrate in tutta Europa.

L'ex-uragano Ophelia, ad esempio, nel 2017 stabilì in Irlanda il record nazionale di velocità del vento, causando anche 3 vittime; l'ex-uragano Katia, invece, nel 2011 in Scozia causò danni per oltre 100 milioni di sterline.

Purtroppo, a causa del riscaldamento globale e del cambiamento climatico, gli uragani stanno diventando sempre più pericolosi.

FONTE: Journals
Quanto è interessante?
7
Anche l'Europa deve temere l'arrivo di potenti uragani?