L'Europa torna alla carica per il caricabatterie unico: addio Lightning su iPhone?

L'Europa torna alla carica per il caricabatterie unico: addio Lightning su iPhone?
di

L'Unione Europea torna alla carica per l'utilizzo del connettore unico per gli smartphone. Come ampiamente preannunciato e previsto, infatti, la Commissione Europea sarebbe pronta a confrontarsi con Apple e spingerla ad abbandonare lo standard proprietario Lightning su iPhone.

Obiettivo del Vecchio Continente è fare in modo che si usi su tutti gli smartphone, tablet e cuffie un connettore unico, l'USB-C, in modo tale da favorire l'interoperabilità tra diversi marchi e soprattutto ridurre i rifiuti elettronici.

La proposta è stata più volte oggetto di discussioni nelle aule di Bruxelles nell'ultimo decennio, ma non si è mai andato oltre un certo limite. A quanto pare però le autorità continentali questa volta sarebbero quanto mai determinate ad andare avanti.

Apple, anche con i nuovi iPhone 13 presentati la scorsa settimana, ha mantenuto il connettore Lightning, mentre praticamente tutti gli altri prodotti (ad eccezione delle AirPods) utilizzano l'ingresso USB-C: l'ultimo in ordine di tempo ad adottarlo è stato l'iPad Mini di nuova generazione.

Qualche anno fa la Mela aveva rigettato la proposta della Commissione Europea affermando che un eventuale obbligo potrebbe scoraggiare l'innovazione e creare una montagna di rifiuti elettronici.

Discorso diverso su Android, dove tutti gli smartphone si basano sullo standard USB-: secondo uno studio della Commissione Europea del 2019 il 29% dei caricabatterie venduti con gli smartphone aveva un connettore USB-C.

FONTE: Fudzilla
Quanto è interessante?
8