Evadere dal carcere non è un reato in molti paesi europei

Evadere dal carcere non è un reato in molti paesi europei
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Penserete che evadere da un carcere sia illegale? In realtà in molti paesi (perfino europei) non lo è. Diverse nazioni, tra cui Belgio, Germania, Austria e Messico, riconoscono il diritto dei detenuti di tentare di evadere a causa del diritto della natura umana di lottare e tentare di raggiungere la libertà personale.

Nel 1880, pensate, il Reichstag, l'organo legislativo dell'Impero tedesco, dichiarò il diritto delle persone all'auto-liberazione, che includeva la possibilità di tentare la fuga se imprigionati (non in America, quindi la fuga da Alcatraz è un reato). Un giudice della Corte Suprema messicana ha anche affermato che "il desiderio fondamentale di libertà è implicito in ogni uomo, quindi cercare di scappare non può essere considerato un crimine."

In molti di questi paesi, quindi, se un galeotto dovesse tentare la fuga e venisse catturato nuovamente, non verrà aggiunta una pena extra da scontare per il suo gesto. Paradossalmente, però, molte volte l'evasione non è permessa dal carcere e, qualora dovesse succedere, la violazione di queste regole potrebbe comportare la negazione della libertà condizionale.

Ovviamente questa possibilità è stata limitata da altri "sotterfugi giuridici". Ad esempio, se qualcuno dovesse scappare per corruzione (magari pagando qualche guardia), furto (del veicolo per scappare) o distruzione di proprietà (rottura delle mura della prigione o di qualsiasi altro oggetti), tali reati non saranno giustificati dalla legge e verranno aggiunti alla pena.

Mentre in Germania evadere dalla prigione non è reato, lo è evadere con i vestiti del carcere (visto che è tecnicamente considerato un furto di vestiti). In Italia invece l’evasione è un reato e prevede una pena aggiuntiva da uno a tre anni. Discorso diverso è per un altro tipo di evasori, quelli fiscali, che saranno cercati dall'IA.

FONTE: grunge
Quanto è interessante?
4