La vita potrebbe evolversi prima della formazione completa dei pianeti

La vita potrebbe evolversi prima della formazione completa dei pianeti
di

I planetesimi, gli oggetti rocciosi che andranno a formare i pianeti del sistema solare, molto probabilmente avevano tutti gli ingredienti per la vita già dagli albori del sistema solare, ha affermato Lindy Elkins-Tanton, scienziata planetaria presso l'Arizona State University (ASU).

Queste condizioni possono persistere anche per decine di milioni di anni all'interno dei planetesimi, abbastanza a lungo da far nascere la vita. "Non tutti i planetesimi vengono coinvolti in collisioni catastrofiche che potrebbero farli diventare plasma o denaturare completamente tutto ciò che è stato creato" ha affermato durante la conferenza Breakthrough Discuss dell'11 Aprile.

La vita, per come la conosciamo, ha bisogno di tre elementi fondamentali: acqua liquida, molecole organiche e una fonte di energia. I planetesimi che si sono formati entro i 1.5 milioni di anni dalla nascita del sistema solare potrebbero avere queste caratteristiche.

La scienziata ha poi portato come esempio il meteorite Murchison, che aveva al suo interno più di 35 aminoacidi diversi. La fonte di energia di questi primi planetesimi però, come quelli a cui apparteneva Murchison, proveniva dal decadimento radioattivo dell'alluminio-26, ha spiegato, un'energia troppo forte per permettere lo sviluppo della vita.

Altri planetesimi invece, avrebbero potuto avere un nucleo metallico, con interni estremamente caldi, ma superfici accettabili. Ondate di calore che si irradiano dalle profondità avrebbero potuto stimolare il rilascio di fluidi come l'acqua liquida, spingendo quel materiale verso la superficie.

Tali processi possono aver creato ambienti abitabili al di sotto delle superfici rocciose dei planetesimi. Diversi studi, sempre condotti da Lindy Elkins-Tanton e altri collaboratori, hanno stimato che i piccoli planetesimi di circa 50 chilometri avrebbero potuto sostenere acqua liquida per circa 15 milioni di anni, mentre quelli ancora più grandi anche 50 milioni di anni.

Non è ancora chiaro però se questa finestra sia necessaria a creare la vita, anche se alcuni scienziati hanno presentato la prova che i microbi sulla Terra si sono formati già 4,1 miliardi di anni fa. E' ancora troppo presto per la scienziata per parlare di certezze, senza dubbio questa ricerca non è da sottovalutare, ma servono altri studi.

FONTE: space.com
Quanto è interessante?
7