Ex astronauta USA si scaglia contro la NASA: "Sarebbe stupido inviare qualcuno su Marte"

Ex astronauta USA si scaglia contro la NASA: 'Sarebbe stupido inviare qualcuno su Marte'
di

Il campo spaziale sta facendo grandi progressi negli ultimi mesi, anche per via del grande interesse che si sta generando attorno all'argomento. Per questo motivo, le missioni con equipaggio umano su Marte sembrano essere sempre più vicine, ma a quanto pare qualcuno non è d'accordo con i piani della NASA.

Infatti, come riportato anche dai colleghi di ABC e BBC, Bill Anders, ex astronauta della NASA nonché pilota dell'Apollo 8, ha dichiarato che sarebbe "stupido" ed "essenzialmente ridicolo" mandare qualcuno su Marte. Il motivo sarebbe da ricercarsi nel mancato interesse dell'opinione pubblica e dai grandi costi richiesti da una missione del genere. "Cosa ci spinge ad andare su Marte? Non penso che il pubblico sia così interessato", ha affermato Anders.

Le dichiarazioni dell'ex astronauta hanno chiaramente diviso l'opinione pubblica, tra chi ritiene che Anders non abbia colto quanto importante sia Marte per il progresso dell'umanità, chi pensa invece che abbia ragione e chi descrive le dichiarazioni dell'ex astronauta come "un semplice sfogo verso l'Agenzia Spaziale". Infatti, Anders è sempre stato molto critico riguardo all'evoluzione della NASA avvenuta negli ultimi anni e ha lui stesso dichiarato di "non essere molto popolare" all'interno dell'Agenzia Spaziale.

Un suo compagno di missione dell'epoca, Frank Borman, ha invece affermato quanto segue in merito: "Credo fermamente che abbiamo bisogno di una solida esplorazione del nostro Sistema Solare".

FONTE: BBC
Quanto è interessante?
10
Ex astronauta USA si scaglia contro la NASA: 'Sarebbe stupido inviare qualcuno su Marte'