di

Un ex ingegnere della NASA ha inventato un nuovo metodo per far scappare i ladri utilizzando la scatola di un dispositivo elettronico che alcuni hanno già in casa: lo smart speaker HomePod di Apple. Uno dei prodotti meno venduti della società di Cupertino, che in questo contesto acquisisce però un certo valore.

In particolare, stando anche a quanto riportato dai soliti colleghi di 9to5mac, l'uomo avrebbe subito un furto di un pacco lasciato davanti a casa sua da un corriere. Le telecamere dell'abitazione avrebbero pure registrato il ladro, ma la polizia avrebbe detto all'ex ingegnere della NASA che non valeva la pena di sprecare soldi per un caso del genere.

Per questo motivo, l'uomo ha pensato di "farsi giustizia" da solo, sfruttando la confezione di vendita ufficiale del suo Apple HomePod per realizzare una trappola che non desti troppi sospetti al ladro. In parole povere, l'ex ingegnere della NASA ha creato una "bomba di glitter", che sporca tutti i vestiti del ladro una volta che quest'ultimo tira fuori dalla scatola l'oggetto. Ovviamente, l'uomo ha inserito quattro telecamere all'interno del pacco in modo da farci fare delle grasse risate.

Ebbene, i ladri hanno ben pensato di aprire il pacco in dei luoghi non proprio ottimo per essere sporcato. Potete vedere il video completo attraverso il player presente qui sopra.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
7
Ex ingegnere NASA trasforma la scatola di un Homepod in una trappola per i ladri