Facebook: nel 2018 spesi 20 milioni di Dollari per la sicurezza di Zuckerberg

Facebook: nel 2018 spesi 20 milioni di Dollari per la sicurezza di Zuckerberg
di

Il 2018 è stato tra gli anni più difficili per Facebook, che ha dovuto affrontare diversi scandali, tra cui quello che ha coinvolto Cambridge Analytica, che ha provocato un polverone mondiale. Il tutto ha avuto ripercussioni anche sull'amministratore delegato, Mark Zuckerberg.

In un documento pubblicato dalla SEC e depositato direttamente dai legali del social network, nel 2018 Facebook avrebbe sostenuto spese extra per oltre 22 milioni di Dollari per il proprio amministratore delegato, 9 milioni di Dollari in più rispetto al 2017.

Di tale cifra, 2,6 milioni di Dollari rappresentano i costi per i viaggi effettuati da Zuckerberg nel proprio jet privato, mentre quasi 20 milioni di Dollari sono legati ai costi di sicurezza personale, anche di sua moglie e della sua famiglia.

L'amministratore delegato ha uno stipendio di 1 Dollaro all'anno, ma nel 2018 sono stati versati nelle sue casse anche altri rimborsi per coprire tali spese. Non è la prima volta che si parla della scorta di Mr.Facebook: nelle passate settimane era emerso un rapporto in rete che si soffermava sulle misure di sicurezza adottate anche nel quartier generale della compagnia di Menlo Park.

Spese di sicurezza elevate anche per il braccio destro di Zuckertberg, la COO Sheryl Sandberg, a cui sono stati destinati 2,9 milioni di Dollari per la sicurezza.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
2