Facebook: 3 milioni di account europei violati dagli hacker

Facebook: 3 milioni di account europei violati dagli hacker
di

Continuano le grane di sicurezza per Facebook. La commissione irlandese per la protezione dei dati, nella giornata di ieri ha annunciato di aver scoperto che le falla di sicurezza di settembre ha coinvolto i dati di 3 milioni di utenti europei.

La notizia arriva a poco più di una settimana dall'ammissione da parte dell'amministratore delegato della compagnia, Mark Zuckerberg, della violazione che avrebbe consentito agli hacker di rubare i dati di 29 milioni di persone a livello mondiale rispetto ai 50 milioni indicati lo scorso mese di Settembre.

Gli hacker avrebbero rubato le informazioni degli account degli utenti dopo aver rubato le chiavi digitali di Facebook, che avevano costretto il social network a disconnettere molti profili per motivi di sicurezza. Le informazioni rubate includerebbero nomi, date di nascita, città di origine, luoghi di lavoro e dettagli di contatto come email e numeri di telefono.

A seguito dell'annuncio della Commissione, che ha terminato l'indagine per conto dell'Unione Europea, da Menlo Park non sono arrivate dichiarazioni in merito.

E' chiaro che a questo punto è quanto mai ovvio attendersi un qualche tipo di reazione da parte degli organi sovrannazionali, dal momento che la normativa GDPR entrata in vigore a maggio obbliga le società a divulgare le violazioni entro 72 ore. In caso contrario, sono previste sanzioni per oltre un miliardo di Dollari.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
0