Facebook assume: 10.000 posizioni aperte in Europa, reclutamento anche in Italia!

Facebook assume: 10.000 posizioni aperte in Europa, reclutamento anche in Italia!
di

Già da tempo Facebook ha dichiarato di volersi lanciare nel metaverso, che sarà forse una delle svolte tecnologiche dei prossimi anni. Notizie come quella del nuovo prototipo di headset VR di Facebook vanno in questa specifica direzione, mostrando l'interesse dell'azienda per i mondi virtuali e per un'evoluzione generale di Internet.

Per cavalcare l'onda del metaverso, perciò, Facebook ha deciso di assumere 10.000 lavoratori altamente professionalizzati nell'Unione Europea, con un piano di incremento dei posti di lavoro che durerà almeno cinque anni e che servirà a creare dei team per lo sviluppo di esperienze in realtà aumentata o virtuale.

Il reclutamento avverrà anche in Italia, insieme a Francia, Germania, Irlanda, Olanda, Polonia e Spagna. Secondo Facebook, la mossa è un "voto di fiducia nei confronti del settore tech europeo": la compagnia ha infatti sottolineato che il mercato europeo ha una larghissima base di utenti, ma anche molteplici team medio-piccoli impegnati in diversi campi tecnologici e delle università capaci di fornire un'educazione superiore altamente specializzata.

La mossa segna un nuovo capitolo nel rapporto ambiguo di Facebook con l'Unione Europa: solo la scorsa settimana, l'UE aveva criticato Facebook per la mancanza di concorrenza, mentre le vicissitudini legali dell'azienda con gli organi comunitari, soprattutto in relazione alla tassazione ed al diritto alla privacy degli utenti, sono ormai di lunga durata.

Negli ultimi anni, però, il colosso di Menlo Park ha anche deciso di aprire diversi uffici in tutto il continente, come gli AI Reality Labs di Cork, l'AI Research Lab in Francia e l'AI Ethics Research Center in collaborazione con l'Università di Monaco di Baviera. Secondo alcuni esperti, la mossa di Facebook sarebbe tanto politica quanto tecnologica, puntando anche ad influenzare le decisioni dell'Unione Europea, che spesso la vedono contrapposta al social network di Mark Zuckerberg.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1