Facebook, altro attacco ad Apple: "iOS danneggia milioni di piccole imprese"

Facebook, altro attacco ad Apple: 'iOS danneggia milioni di piccole imprese'
di

Il botta e risposte tra Apple e Facebook è continuato stanotte, durante la conference call in cui il social network americano ha diffuso i risultati finanziari relativi al terzo trimestre del 2021, nel corso del quale ha registrato 29,01 miliardi di Dollari di entrate provenienti dalle pubblicità.

L'amministratore delegato del gruppo, Mark Zuckerberg, non ha perso l'occasione per criticare nuovamente le opzioni di privacy introdotte con iOS 14 che prevedono l'inserimento di alcune etichette ad hoc su App Store per rendere facilmente identificabili i dati raccolti dalle applicazioni e soprattutto il sistema anti-tracciamento.

Sulla scia di quanto fatto anche in passato, Zuckerberg si è detto convinto che questa nuova policy di Apple altro non faccia che danneggiare milioni di piccole imprese, oltre che Facebook stessa.

Zuckerberg nella fattispecie ha spiegato che durante il trimestre che si è concluso ha riportato dei "venti contrari alle entrate" a causa della nuova funzione dell'App Store, che ha avuto un impatto sulla divisione pubblicitaria.

"Come previsto, in questo trimestre abbiamo riscontrato difficoltà nelle entrate, anche a causa dei cambiamenti di Apple che non stanno solo influenzando negativamente la nostra attività, ma milioni di piccole imprese in quello che è già un momento difficile per loro nell'economia. Sheryl e Dave ne parleranno più avanti, ma la linea di fondo è che ci aspettiamo di essere in grado di superare questi venti contrari nel tempo con gli investimenti che stiamo già portando avanti" ha affermato Zuckerberg, a cui ha fatto eco anche la COO Sheryl Sandberg, secondo cui iOS avrebbe avvantaggiato solo l'attività pubblicitaria di Apple. La nuova policy dell'OS touch, secondo Sandberg rende difficile indirizzare con precisione un annuncio o misurare i risultati delle campagne.

FONTE: 9to5mac
Quanto è interessante?
5