Facebook attiva il Safety Check a seguito dell'attentato ad Istanbul

di

A seguito dell'attentato all'aeroporto do Istanbul, avvenuto nella serata di ieri e che ha provocato circa 36 morti e 147 feriti, Facebook ha immediatamente attivato il Safety Check.

Questa pratica è (purtroppo) diventata sempre più diffusa negli ultimi tempi, ma si è rivelata particolarmente utile in situazioni del genere dal momento che consente a tutti coloro che si trovano nelle zone degli attentati di tranquillizzare gli amici e parenti di Facebook attraverso un semplice check. Già in passato infatti il social network di Mark Zuckerberg l'ha attivato e soprattutto dopo gli attentati di Parigi si è rivelato molto importante in quanto spesso, dopo situazioni del genere, le linee risultano particolarmente intasate ed anche per i aprenti ed amici è molto difficile mettersi in contatto, ecco perchè il Safety Check è uno strumento particolarmente utile in queste situazioni.
Inizialmente era stato concepito come strumento da attivare solo in caso di calamità naturali, ma gli ultimi tragici avvenimenti hanno spinto il sito ad espandere il suo utilizzo.

Quanto è interessante?
0