Facebook avrebbe provocato crash all'app per Android

di

Secondo quanto riportato da The Information, nel corso degli ultimi anni avrebbe effettuato dei test sull'app per Android allo scopo di tastare l'effettiva fedeltà degli utenti.

Il social network di Mark Zuckerberg, infatti, ad una schiera selezionata di utenti ha provocato volontariamente dei crash al client ufficiale in modo tale da capire se questi continuavano ad utilizzarla oppure meno. I risultati a quanto pare sono stati molto incoraggianti visto che gli iscritti al social network hanno continuato a consultare il News Feed e le Time Line dalla bersione web.
I test a quanto pare prevedevano anche una sorta di invito a scaricare il file APK al di fuori del Play Store.
Non sono noti i motivi reali per cui Facebook ha scelto di effettuare questi test, ma secondo molti si tratta di un modo per dimostrare al colosso dei motori di ricerca che la compagnia di Zuckerberg non vuole restare intrappolata alle regole di Big G. I metodi però sono tutt'altro che eleganti e sicuramente i vertici del gigante del web non saranno contenti nell'apprendere questa notizia.

Quanto è interessante?
0