Facebook vi avvertirà se le notizie che condividete sono vecchie

Facebook vi avvertirà se le notizie che condividete sono vecchie
di

Per rimediare il problema delle fake news e della diffusione di notizie vecchie spacciate per attuali, Facebook ha pensato di aggiornare il sito e l’applicazione inserendo una nuova notifica che avvertirà gli utenti nel caso in cui stiano per condividere informazioni già in rete da più di 90 giorni.

Durante l’epidemia di coronavirus, sui social sono state condivise ripetutamente notizie non più aggiornate, allarmando così i cittadini. Questo problema ha anche causato disagio nelle redazioni di molte testate, non più in grado di gestire questa situazione.

Il vicepresidente di Feed and Stories John Hegeman ha scritto che “negli ultimi mesi le nostre ricerche ci hanno permesso di comprendere che il contesto temporale delle notizie è un elemento importante per aiutare le persone a decidere cosa leggere, di cosa fidarsi e se condividere”.

Condividere notizie datate senza parlare di eventuali aggiornamenti sulla storia trattata potrebbe infatti confondere il lettore. Questo aggiornamento quindi rientra nell’insieme di update fatti per potenziare prima il centro informazioni COVID-19 interno al social network, poi il resto delle notizie sulla piattaforma.

Nei primi mesi del 2020, sia a causa della quarantena che delle proteste negli USA, Twitter ha attuato provvedimenti simili anche segnalando vari messaggi come fuorvianti tra cui alcuni post pubblicati dal Presidente degli Stati Uniti Donald Trump.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1