Facebook, Bitcoin, Mediaset ed i diritti tv della Serie A. Le top news tech del weekend

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Una domenica, come accade sempre in Italia, all'insegna del calcio, con tante notizie dal fronte dei diritti tv della Serie A, il tutto mentre arrivano le prime indicazioni sulla possibile trasmissione in chiaro di Juventus - Real Madrid su Canale 5.

Mediaset: il ritorno di Champions League tra Real Madrid e Juventus in chiaro?
La domenica è stata ovviamente inaugurata da una notizia calcistica, seppur non riguardante propriamente la Serie A.
Secondo alcune indiscrezioni emerse, infatti, Mediaset avrebbe intenzione di trasmettere in chiaro su Canale 5 il ritorno dei quarti di finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid, che andrà in scena mercoledì prossimo, l'11 Aprile, al Santiago Berbabeu di Madrid. Nonostante un risultato palesemente compromesso per gli uomini di Massimiliano Allegri, che nell'andata dell'Allianz Stadium hanno subito un netto 3-0 con tanto di rovesciata da parte di Cristiano Ronaldo, Mediaset punta sull'interesse comunque elevato dei tifosi ed il fascino della sfida per massimizzare gli introiti pubblicitari.
Almeno nel momento in cui vi stiamo scrivendo, però, da parte del Biscione non è arrivata alcuna comunicazione ufficiale in merito, ed in molti non escludono che Mediaset possa scegliere di trasmetterla su Venti.

Diritti TV Serie A, Mediapro aumenta l'incertezza
E' stato finalmente pubblicato il bando per la vendita, da parte di Mediapro, dei diritti tv della Serie A per il triennio 2018-2021. La compagnia spagnola ha pubblicato ben sette pacchetti: uno solo con tutte le 380 partite, due per il digitale terrestre ed IPTV con 248 gare di otto squadre (le big, quindi Juventus, Milan, Inter, Roma e Napoli, a cui si aggiungono altre squadre di media-bassa classifica) e 132 nell'altra. Sono anche presenti due pacchetti alternativi, che mirano alla trasmissione in OTT. Non mancano però le novità, perchè gli operatori interessati potranno presentare le offerte fino al prossimo 21 Aprile, ma non è stata fissata nessuna base d'asta minima.
Inoltre, non mancano le polemiche perchè Mediapro punterebbe a vendere un pacchetto all-in-one, che darebbe ad emittenti come Sky meno libertà sui contenuti editoriali. Appare però quanto mai difficile che i catalani possano recuperare gli 1,05 miliardi di Euro, ecco perchè potrebbe tornare in auge l'idea del canale della Lega Calcio.

Secondo gli analisti il Bitcoin perderà l'85 per cento del valore
Un nuovo studio pubblicato da alcuni analisti sul Bitcoin lancia segnali non confortanti per coloro che posseggono la criptovaluta più importante al mondo. Secondo quanto riportato da Forbes, infatti, il Bitcoin sarebbe in procinto di perdere l'85 per cento del valore, passando a 1142 Dollari. Tra i principali sostenitori di questa teoria figura Mohamed El-Erian, Chief Economic Adviser di Allianz Global Investors.
Una notizia che arriva a qualche settimana di distanza dal tocco della Death Cross, che spesso ha portato alla morte (potenziale) di uno stock, ed è calcolata da alcuni algoritmi automatici.

Facebook cancella alcuni messaggi privati di Zuckerberg
Non si è placata la polemica intorno al caso Datagate. Secondo quanto riportato da TechCrunch, il social network avrebbe cancellato alcuni messaggi privati di Mark Zuckerberg, che aveva inviato su Messenger dal 2014 in poi. Immediata è arrivata la risposta di un portavoce della compagnia, il quale ha dichiarato che "Facebook non ha mai rivelato pubblicamente la rimozione dei messaggi dalle caselle degli utenti, né informato privatamente i destinatari. Ciò solleva la questione: si tratta di mancanza di rispetto verso gli utenti? Quando abbiamo posto questa domanda direttamente su Messenger a Zuckerberg, lui si è rifiutato di fornire dichiarazioni".

Quanto è interessante?
4