Facebook: cancellate "decine di migliaia" di app collegate al social

Facebook: cancellate 'decine di migliaia' di app collegate al social
di

Facebook ha sospeso “decine di migliaia” di app collegate alla sua piattaforma, accusate di raccogliere una grande quantità di dati dai profili degli utenti ignari. Al momento la società non ha fornito dati più precisi ma ha affermato sul suo blog che le app provengono da circa 400 diversi sviluppatori.

La nuova politica del social network sembra quindi mietere le prime vittime. Un netto aumento rispetto alle circa 400 applicazioni bloccate dopo l’indagine susseguita allo scandalo di Cambridge Analytica, che aveva visto milioni di profili falsi coinvolti nella campagna elettorale pro Trump.

Nonostante i provvedimenti, Facebook ha affermato di non aver trovato altri casi di usi illeciti dei dati utenti rispetto a quanto già comunicato in pubblico. Tra quelli precedentemente divulgati ci sono Rankwawe, la società coreana accusata di aver abusato della piattaforma e myPersonality, un quiz che ha raccolto i dati di 4 milioni di utenti.

La stretta sull’utilizzo del social network arriva in seguito all’apertura di molte indagini da parte delle autorità e dei legislatori federali, in particolare sul nuovo progetto della criptovaluta Libra e sul modo in cui Facebook gestisce la privacy degli utenti.

In ogni caso, Facebook ha dichiarato che i controlli continueranno. Intanto il social network ha annunciato la costituzione di una propria Corte d’Appello, la Oversight Board, che deciderà quali contenuti dovranno essere cancellati.

FONTE: techcrunch
Quanto è interessante?
3