Facebook: il capo della sicurezza dà le dimissioni, ma la società non vuole rimpiazzarlo

Facebook: il capo della sicurezza dà le dimissioni, ma la società non vuole rimpiazzarlo
di

Brutte notizie per il social network creato da Mark Zuckerberg: il Chief Secutity Officer Alex Stamos ha annunciato di voler lasciare la compagnia entro la fine del mese. Una decisione drastica, che probabilmente è stata presa in seguito alla scoperta di nuovi account e gruppi che sfruttano la piattaforma per influenzare il dibattito politico.

Ancor più preoccupante è il fatto che Stamos, una volta che se ne sarà andato, non verrà rimpiazzato da nessuno: ciò significa che a partire dal 18 agosto Facebook non avrà più un Chief Secutity Officer. Il colosso ha intenzione di rivedere radicalmente il modo in cui gestisce i problemi di sicurezza, inserendo ed integrando gli addetti alla web security all'interno di altre divisioni già esistenti.

"Non nomineremo un nuovo CSO, visto che dall'inizio di quest'anno abbiamo cominciato ad accorpare i nostri ingegneri, tecnici, analisti, investigatori ed altri specialisti del settore sicurezza nei team che si dedicano alla divisione product and engineering, in modo da riuscire ad affrontare in modo più efficace le minacce che ci si presentano" commenta un portavoce dell'azienda.

Nel frattempo, oltre ad essere pronto a monetizzare WhatsApp, alcune indiscrezioni suggeriscono che il social network sarebbe in procinto di lanciare un nuovo talent show musicale, del quale si sa ancora poco o nulla.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1

Alla ricerca di consigli di stile? Acquista The Blond Salad su Amazon, il libro della fashion blogger più popolare e apprezzata.

Facebook: il capo della sicurezza dà le dimissioni, ma la società non vuole rimpiazzarlo