Facebook ha creato un'IA in grado di trasformare un fischiettio in una canzone

di

Facebook è riuscito a sviluppare un'IA in grado di convertire le canzoni in generi diversi da quello di appartenenza, e può anche a "tradurre" i fischi in una melodia orecchiabile e riconoscibile. Il progetto è nato dalla Facebook AI Research, la divisione del colosso di Marck Zuckerberg dedicata allo studio delle intelligenze artificiali.

Il funzionamento dell'IA è molto simile al processo che porta un musicista a comporre una canzone, dato che ne riprende il concetto di fondo: invece di ripetere semplicemente le note o i motivetti che si è soliti far ricondurre ad un determinato genere, questa intelligenza artificiale è in grado di "insegnare" al suo network neurale a produrre nuovi suoni, che siano compatibili con la traccia appena ascoltata. Durante i test i ricercatori hanno persino distorto i file audio fatti ascoltare all'IA, in modo da non permetterle di memorizzarli.

I risultati sono piuttosto buoni, come testimonia il video, e le capacità dell'intelligenza artificiale le permettono addirittura di convertire un fischiettio in una melodia riconoscibile.

Le potenzialità del progetto si adattano bene agli artisti che vogliono fare una cover o un remix di un brano già esistente optando per un genere diverso, oppure a chi ha un motivetto in testa e vuole tradurlo in una canzone ma non ha da disposizione le apparecchiature e gli strumenti adeguati. Inoltre potrebbe rivelarsi utile anche per chi compie i primi passi all'interno del mondo della musica.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2
Facebook ha creato un'IA in grado di trasformare un fischiettio in una canzone