Facebook: eliminati 583 milioni di account fake nei primi tre mesi del 2018

di

Facebook ha letteralmente fatto piazza pulita di account fake. Nel Community Enforcement Report, diffuso nella giornata di ieri per la prima volta, il colosso dei social network ha svelato di aver cancellato nel primo trimestre del 2018 circa 583 milioni di account fasulli.

La maggior parte di questi sarebbe stata bloccata a pochi minuti dalla registrazione al sito, ha annunciato Guy Rosen, presidente del product management di Facebook.

Alla luce di tali dati, è lecito calcolare che dal 1 Gennaio al 31 Marzo sono stati creati in media oltre 6,5 milioni di account fake, su 2,2 miliardi di utenti attivi mensilmente. Gli strumenti di Facebook si sono rivelati essere straordinariamente efficaci, arginando quella che sarebbe potuta essere una vera e propria emorragia di account fasulli che avrebbe danneggiato l'esperienza utente sul sito.

Gli account fake rappresentano infatti sempre più un serio problema per i social network. Anche Twitter ha deciso di correre ai ripari per arginare, per quanto possibile, questo fastidioso fenomeno. E' chiaro che Facebook sta maggiormente sotto pressione, soprattutto dopo il caso dei troll russi assunti per spostare gli equilibri delle elezioni americane ed il recente DataGate.

Un rapporto del Pew Research Center di Aprile ha mostrato che due terzi dei link pubblicato su Twitter provengono da bot, che secondo uno studio dell'Università di Oxford sarebbero i preferiti dagli stati per spostare le opinioni politiche.

Facebook si sta avvalendo anche dell'intelligenza artificiale per combattere questo fenomeno, ma almeno al momento non si è rivelata essere precisa al 100 per cento.

Altre statistiche provenienti dal social network sostengono che nel primo trimestre dell'anno è calata la pubblicazione di contenuti pornografici, ma anche i contenuti violenti (-3,5 milioni di post) e sono stati rimossi 2,5 milioni di post contenenti incitamento all'odio.

FONTE: CNET
Quanto è interessante?
3