Facebook giova alla memoria degli over 65

di

Se c'è qualcuno convinto del fatto che le nuove tecnologie e Facebook siano appannaggio esclusivamente dei più giovani dovrà ricredersi, infatti i profili dei nonni over 65 presenti sul social network del momento sono superiore al milione e mezzo di unità.

Inoltre, secondo alcuni dati provenienti dalla dall'Associazione Italiana di Psicogeriatria, Facebook sembrerebbe avere effetti positivi sulla memoria delle persone più anziane. Usare il social network per almeno un'ora al giorno aiuterebbe la memoria, mantenendola attiva, e anche l'umore ne trarrebbe giovamento; negli ultimi anni, ha spiegato Marco Trabucchi, presidente dell'AIP "I dati mostrano che gli anziani rappresentano la fascia di utenti di internet cresciuta di più; basti pensare che oggi gli iscritti a social network come Facebook o MySpace con oltre 65 anni sono circa l'8 per cento del totale. Questo è in parte spiegabile perché si avvicina alla rete una quota sempre maggiore di anziani con un più elevato livello di istruzione".

Quanto è interessante?
0