Facebook introduce nuovi strumenti a favore della prevenzione dei suicidi

di

Facebook incrementa sempre ulteriormente le proprie funzioni sociali. In un post pubblicato sul blog ufficiale, il social network ha annunciato che dopo una lunga collaborazione con le organizzazioni che si occupano della salute mentale delle persone (tra cui la National Suicide Prevention Lifeline) ora è in grado di prevenire fenomeni del genere attraverso la propria rete sociale. Ogni volta che qualcuno pubblicherà un contenuto autolesionistico o pensieri suicidi, e viene segnalato a Facebook, una feature incoraggerà gli utenti a parlare con un esperto del National Suicide Prevention lifeline, che offrirà loro supporto.

Facebook dice che questi metodi sono stati creati in “collaborazione con i nostri partner clinici ed accademici”, ed offrirà a coloro che saranno etichettati come “depressi” anche la possibilità di chiamare o inviare un messaggio ad una persona di fiducia, il che creerà una sorta di una linea online per fornire supporto.
L'aggiornamento sarà effettivo negli Stati Uniti nel corso dei prossimi due mesi, ma Facebook sta lavorando per portare la funzione anche nel resto del mondo. 

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
0