Facebook lancia Hotline: com'è la nuova risposta a Clubhouse

Facebook lancia Hotline: com'è la nuova risposta a Clubhouse
di

Facebook ha finalmente preparato e lanciato la sua risposta all’applicazione e social network protagonista degli ultimi mesi, anche se solo su iPhone, ovvero Clubhouse. Il team di sviluppatori interno chiamato NPE Team, infatti, ha avviato la fase di beta test di Hotline, piattaforma definita come incrocio tra Instagram e Clubhouse.

Hotline ha già un sito ufficiale, sebbene in Italia risulti essere solamente una schermata di “Coming Soon!” data la mancata disponibilità nel nostro paese. Per ora, quindi, saremo costretti a limitarci a immagini e anteprime dagli Stati Uniti.

In ogni caso, finora i dettagli diffusi online mostrano l’applicazione come un social simile a Clubhouse a livello grafico, ma non troppo lato feature: a oggi per accedere è necessario verificare l’identità collegandosi prima con Twitter e poi con un codice inviato tramite SMS, dopodiché la schermata presenterà nella parte superiore una sezione con i dettagli di chi sta ospitando la conversazione d’interesse, di cui verrà mostrata una fotografia circolare o direttamente lo stream, se disponibile.

La grande differenza con Clubhouse consiste nella divisione tra chi dovrà limitarsi ad ascoltare e chi invece potrà partecipare attivamente con domande rivolte a host e guest della conversazione, dato che gli utenti potranno digitare le loro domande unendosi all’host “sul palco” quando gli viene data la possibilità. Una volta poste le domande, gli utenti ascoltatori potranno reagire con emoji tra cui mani che battono, fuoco (inteso come lit, gergo per dire “figo” o “grande”), cuori, facce che ridono e anche il classico pollice in su.

Inoltre, le sessioni vengono registrate così da fornire all’host i file mp3 e mp4 per caricare la conversazione su YouTube, Facebook o magari utilizzarle in podcast da caricare su altre piattaforme ancora. Feature molto utile specialmente per i content creator, che ora potranno fornire molte più ore di interazione e contenuti ai propri fan. Infine, per ora chiunque farà parte del beta test potrà partecipare alle discussione avviate su Hotline, dato che non risulta esserci un limite al numero di utenti per sessione. Non ci resta che attendere l’approdo in Italia per provare con mano questa alternativa promettente a Clubhouse.

Nel mentre Facebook ha introdotto un nuovo tag per le pagine satiriche; o ancora, su Facebook Pay sono arrivati i pagamenti tramite codice QR.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
3