Facebook lancia in India uno strumento per prevenire i suicidi

di

Facebook fa un apsso in avanti significativo verso la prevenzione dei suicidi. Il social network, infatti, ha lanciato in India (in collaborazione con le organizzazioni che si occupano della salute mentale, Aasra e Padukone Live Love Laugh Foundation) uno strumento volto proprio a prevenire i fenomeni del genere.

I nuovi strumenti saranno disponibili per i 148 milioni di utenti del social network in India, e consentiranno alle persone di entrare in contatto con gli amici in difficoltà direttamente o segnalando i post su Facebook.
Spesso, gli amici e la famiglia sono gli osservatori principali in questi tipi di situazione, e non sanno cosa fare. Sono preoccupati in quanto potrebbero dire qualcosa di sbagliato o in qualche modo fare peggio” ha affermato Ankhi Das, director of public policy di Facebook in India ed Asia centrale e sud.
Facebook aveva lanciato degli strumenti simili negli Stati Uniti lo scorso Febbraio, in collaborazione con le organizzazioni locali di salute mentali come Forefront.
Socialmente, la malattia mentale ed i pensieri di suicidio non sono solo qualcosa di cui si parla con la gente. Facebook è un posto in cui le persone condividono e si connettono. E' una delle cose che abbiamo imparato dai nostri partner e dagli accademici che hanno lavorato con noi su questo tema” ha aggiunto Das.
La nuova feature è particolarmente importante in quanto mira a sfidare un problema che ha radici ben più profonde di quanto si possa pensare. “Facebook è usato dagli indiani provenienti da ambienti diversi, per cui vi è la possibilità di collegare una persona che sta lottando con un'altra persona che potrebbe entrare in empatia” ha affermato Anna Chandy, presidente del The Live Love Laugh Foundation.

FONTE: Mashable
Quanto è interessante?
0