Facebook non le manda a dire ad Apple: comprate pagine dei giornali USA

Facebook non le manda a dire ad Apple: comprate pagine dei giornali USA
di

Wall Street Journal. New York Times. Washington Post. Questi i nomi dei giornali statunitensi in cui oggi 16 dicembre 2020 è comparsa un'intera pagina pubblicitaria comprata da Facebook. Non si tratta di una campagna "classica", bensì di un messaggio diretto ad Apple, azienda con cui ci sono state alcune "divergenze" nel recente passato.

In particolare, stando anche a quanto riportato da MacRumors e Bloomberg e come potete vedere nell'immagine presente in calce alla notizia (diffusa da Dave Stangis su Twitter), la società di Mark Zuckerberg ha deciso di diffondere una sorta di "lettera" in cui si fa esplicito riferimento alla società di Cupertino. "Stiamo resistendo ad Apple per le piccole imprese di ogni dove", si legge nel titolo.

In parole povere, Facebook ha affermato che le piccole realtà sono al centro del suo business e che molte di queste utilizzano lo strumento di advertising del social network per acquisire nuovi clienti, raggiungere quelli "storici" e assumere persone. Stando all'azienda di Mark Zuckerberg, alcune piccole società avrebbero espresso preoccupazione in merito all'ultimo aggiornamento software rilasciato da Apple, ovvero iOS 14, che ricordiamo cerca di dare all'utente maggiori strumenti per comprendere quali sono i dati raccolti dalle app e mira presto a inserire un sistema di etichette e dare vita a regole ancora più stringenti.

Capite bene che questo può potenzialmente comportare qualche problema per lo strumento pubblicitario di Facebook, dato che con meno dati a disposizione potrebbe risultare più difficile per le aziende raggiungere il giusto pubblico tramite pubblicità personalizzate. L'azienda di Mark Zuckerberg stima addirittura un calo del 60% nelle vendite per ogni dollaro speso.

Per spiegare meglio la sua posizione, Facebook ha messo a disposizione un sito ufficiale dedicato all'iniziativa.

FONTE: MacRumors
Quanto è interessante?
2
Facebook non le manda a dire ad Apple: comprate pagine dei giornali USA