Facebook pagherà gli utenti per disattivare gli account durante le elezioni USA 2020

Facebook pagherà gli utenti per disattivare gli account durante le elezioni USA 2020
di

Le misure per combattere la disinformazione in occasione dell’Election Day negli Stati Uniti continuano a essere attuate, come gli ultimi limiti agli inoltri su Facebook Messenger, ma il gigante di Mark Zuckerberg vuole anche analizzare i dati degli utenti in quelle giornate. Per farlo, pagherà alcuni di essi per lasciare il social.

L’ultimo studio che Facebook vuole condurre riguarda l’impatto dei social media sulla democrazia e le elezioni presidenziali del 3 novembre 2020 sono decisamente la migliore occasione per farlo. Il social network più famoso al mondo intende dunque pagare gli utenti per “sloggarsi” (ovvero uscire) dal social in quel periodo e studiare l’impatto di questa iniziativa nei voti degli elettori.

Secondo Facebook saranno tra 200.000 e 400.000 gli utenti che prenderanno parte al progetto sia su Facebook che su Instagram, disattivando il loro account per un periodo di 1-6 settimane. La giornalista Elizabeth Dwoskin del Washington Post avrebbe condiviso su Twitter degli screenshot di un sondaggio condotto dal social per capire quanti soldi sarebbero disposti a ricevere gli utenti in cambio dell’assenza dai social: le tariffe partirebbero dai 10 dollari alla settimana per arrivare fino a 20 dollari alla settimana.

Facebook ha spiegato in un post ufficiale nel suo blog che “questa ricerca obiettiva e spassionata servirà per comprendere meglio l’impatto di Facebook e Instagram sugli atteggiamenti durante le elezioni negli Stati Uniti e sul loro risultato finale. […] Chiunque voglia prendere parte a questo progetto, che sia compilando i sondaggi o disattivando il proprio account, sarà ricompensato.”, ma i risultati della ricerca non verranno pubblicati prima di giugno-luglio 2021.

Intanto la compagnia di Mark Zuckerberg sta anche svolgendo nuove ricerche nel campo della realtà aumentata, dove vorrebbe permettere agli utenti di avere persino il “superudito”.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1