Facebook Pay, ufficiale il sistema di pagamento per Instagram, WhatsApp e Messenger

Facebook Pay, ufficiale il sistema di pagamento per Instagram, WhatsApp e Messenger
di

Dopo le numerose indiscrezioni apparse online negli ultimi mesi, Facebook ha ufficializzato il suo sistema di pagamento proprietario. Si chiama semplicemente Facebook Pay ed è compatibile con tutte le applicazioni dell'azienda di Mark Zuckerberg, da WhatsApp a Instagram, passando ovviamente per Facebook e Messenger.

In particolare, stando anche a quanto riportato da TechCrunch, il servizio è in arrivo negli Stati Uniti d'America già a partire da questa settimana, ma solamente per quanto riguarda Facebook/Messenger. Non è quindi ancora chiaro se Facebook Pay approderà o meno anche in Italia, ma sembra che la volontà dell'azienda di Mark Zuckerberg sia quella di espandere il sistema di pagamento a più Paesi possibili, effettuando però prima dei test in madrepatria.

In ogni caso, Facebook ha fatto sapere che basterà configurare questo metodo di pagamento in una delle sue applicazioni per poi poterlo abilitare anche sulle altre. Inoltre, la società ha dichiarato che Facebook Pay è compatibile con PayPal e con le principali carte di credito/debito. Negli Stati Uniti d'America sarà inoltre disponibile un servizio clienti in tempo reale.

Per il resto, chiaramente l'azienda di Mark Zuckerberg fa riferimento al fattore sicurezza, dichiarando di raccogliere solamente i dati necessari alla buona riuscita della transazione. Tuttavia, stando a quanto riportato da diverse fonti internazionali, sembra comunque che Facebook potrà utilizzare questi dati per inviare pubblicità mirate.

Nel frattempo, nella giornata odierna è stato scoperto un bug nell'app di Facebook per iOS.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
3
Facebook Pay, ufficiale il sistema di pagamento per Instagram, WhatsApp e Messenger