Facebook: più di 1.000 Dollari per convincere gli utenti a non usare il social per un anno

Facebook: più di 1.000 Dollari per convincere gli utenti a non usare il social per un anno
di

Interessante studio pubblicato su PLOS One e riguardante l'ammontare che Facebook dovrebbe versare nelle casse degli utenti per convincerli a disabilitare i loro account. Chiaramente si tratta di uno studio puramente teorico, ma che ci fornisce un quadro importante.

Dall'analisi è emerso che gli utenti Facebook apprezzano così tanto il servizio che ci vorrebbe in media 1.000 Dollari o più per convincerli a disabilitare gli account per un anno. Lo studio è frutto dell'unione con un'altra ricerca di mercato simile. La complessità si è rivelata essere molto elevata in quanto i servizi online gratuiti come Facebook sono più difficili da valutare rispetto ai beni fisici dal momento che non hanno alcun costo per gli utenti, ma ciò non vuol dire che ogni profilo non abbia un valore.

"Facebook non genere i dati economici tipici che usiamo per valutare le aziende, ma nonostante ciò i prezzi sono comunque molto alti. Stiamo cercando di valutare il valore dei profili per la società e per gli utenti" afferma uno dei ricercatori.

L'approccio si è basato su un sistema d'aste che ha coinvolto degli studenti universitari. Ne è emerso che l'offerta media per disattivare gli account per un singolo giorno era di 4,17 Dollari, per tre giorni di 13,89 Dollari e per una settimana 37 Dollari. Tali dati, proiettati su base annua hanno portato il "prezzo" tra 1.511 e 1.908 Dollari.

In una seconda asta che comprendeva adulti del Mildwest e studenti, questi ultimi hanno richiesto 2.076 Dollari per disabilitare il loro account per un anno, mentre gli adulti si sono fermati a 1.139 Dollari. Nella terza asta, condotta utilizzando Amazon Mechanical Turk, i ricercatori hanno rilevato che gli adulti che hanno partecipato allo studio hanno richiesto 1.921 Dollari per disabilitare l'account per un anno.

"Abbiamo riscontrato che, in media, le persone richiederebbero più di 1.000 Dollari all'anno per vivere senza Facebook" afferma uno dei ricercatori, secondo cui la connettività è l'elemento cardine che aggiunge valore al prezzo. "I social network hanno più valore e più persone li usano. Facebook è il più importante al mondo" sottolinea lo studio, riferendosi ai due miliardi di utenti attivi a livello mondiale.

Le ragioni per cui i prezzi sono così elevati sono anche dettate anche dalle ragioni per cui viene usata la piattaforma. Ad esempio, un partecipante si affida a Facebook per comunicare con il proprio capo sul programma di lavoro settimanale.

Chiaramente allo studio hanno partecipato solo le persone che apprezzano Facebook, e sono state lasciate fuori quelle che hanno sollevato perplessità sulla privacy. Se si confronta la cifra di 1.000 Dollari per anno dello studio con la valutazione di Facebook al momento in cui è stato condotto lo studio, il valore delle azioni è molto più basso di 250 Dollari per utente.

Secondo Corrigan, uno dei ricercatori, "se Facebook dovesse iniziare a pagare 1.000 Dollari gli utenti per lasciare il sito per un anno, le persone migrerebbero verso un servizio concorrente".

Quanto è interessante?
6

Alla ricerca di consigli di stile? Acquista The Blond Salad su Amazon, il libro della fashion blogger più popolare e apprezzata.