Facebook è pronta a riportare il Messenger nell'app principale

Facebook è pronta a riportare il Messenger nell'app principale
di

Tutti ricorderanno le polemiche scatenate qualche anno fa a seguito della decisione di Facebook di rendere obbligatoria l'applicazione Messenger per accedere al servizio di messaggistica istantanea del social network. Secondo quanto riferito da vari ricercatori e ripreso da The Verge, il sito potrebbe fare un passo indietro.

La ricercatrice Jane Manchun Wong infatti tramite il proprio account ufficiale Twitter ha riferito che Facebook sta lavorando per riportare il Messenger direttamente nell'applicazione principale, consentendo agli utenti quindi di interagire con gli amici senza aver bisogno del client del Messenger.

Il tutto dovrebbe avvenire attraverso una nuova sezione battezzata "Chat", che come avveniva in precedenza includerà la lista delle chat e la possibilità di inviare e ricevere messaggi dagli amici.

Messenger è stato distribuito come app standalone nel 2011, mentre nel 2014 Facebook ha rimosso l'integrazione dall'app omonima. La nuova strategia di messaggistica messa su dall'amministratore delegato Mark Zuckerberg, che ha ha svelato come le intenzioni a lungo termine siano di integrare Instagram Direct, Messenger e Whatsapp, evidentemente includono anche questo tipo di novità, per la contentezza degli utenti.

La stessa Wong però in un tweet inviato poco dopo ha rivelato che la sezione Chat include solo una selezione limitata delle funzionalità presenti nel Messenger. Ad esempio, per effettuare chiamate, inviare foto o reaction ai messaggi sarà necessario aprire comunque l'applicazione a parte.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
4