Facebook risolve il problema che causava un eccessivo consumo di batteria in iOS

di

La scorsa settimana molti possessori di iPhone hanno lamentato problemi con l'applicazione ufficiale di Facebook accusandola di assorbire troppa energia dalla batteria. L'azienda ha immediatamente identificato il problema ed, attraverso un aggiornamento pubblicato su App Store, ha annunciato di averlo risolto.

Il Software Engineer Manager della compagnia, Air Grant, in un post pubblicato sulla propria pagina ufficiale ha affermato che il problema era duplice: in primo luogo, l'applicazione di Facebook aveva il così detto “CPU Spin” al suo interno. Questo elemento è descritto come “un bambino in macchina che chiede di continuo 'non siamo arrivati? Non siamo arrivati? Non siamo arrivati?' senza registrare alcun progresso. Questo elemento ha provocato un utilizzo eccessivo della batteria, scaricandola”.
In secondo luogo, l'applicazione aveva dei problemi con la gestione dell'audio, ed anche questo ha avuto qualche tipo d'impatto sulla batteria: “se si lasciava un video in riproduzione sull'applicazione di Facebook, alcune volte l'audio restava attivo anche se non lo si sentiva, ma la riproduzione avveniva in background”.
Grant ha anche sottolineato che questo consumo di batteria eccessivo non aveva in alcun modo a che fare con la gestione della posizione, come alcuni utenti hanno sospettato.

FONTE: Mashable
Quanto è interessante?
0