Facebook, strage di account falsi: rimossi 1,5 miliardi di profili

Facebook, strage di account falsi: rimossi 1,5 miliardi di profili
di

Facebook ha rilasciato il rapporto periodico sullo stato della community, in cui vengono illustrate le azioni portate avanti per trattare fenomeni come fake news, spam, hate speech e propaganda terroristica. La società ha osservato che tra aprile e settembre 2018 sono stati eliminati 1,5 miliardi di account falsi.

Nello specifico, il social network ha eliminato 800 milioni account fake nel secondo trimestre 2018 e 754 milioni nel terzo trimestre. Per fare un confronto, nel primo trimestre del 2018 la società ne aveva cancellati 534 milioni, il che fa capire la portata del problema.

La società ha però sottolineato che la maggior parte di questi account erano parte di attacchi spam portati avanti per sponsorizzare prodotti commerciali: "questi numeri sono in gran parte influenzati da fattori esterni, come attacchi informatici che portano ad un aumento degli account fake su Facebook. Gli spammer cercano di creare molti account fake in maniera automatica utilizzando script o bot, con l'intento di diffondere spam o condurre attività illecite come truffe" si legge nel post.

La società di Mark Zuckerberg osserva anche come gli algoritmi per rilevare gli account fake siano migliorati significativamente nel tempo, basti pensare che il 99,6% dei profili eliminati tra aprile e settembre sono stati rilevati dall'IA.

Facebook nello stesso lasso di tempo ha anche rimosso 2,1 miliardi di contenuti spam.

FONTE: TNW
Quanto è interessante?
5

Alla ricerca di consigli di stile? Acquista The Blond Salad su Amazon, il libro della fashion blogger più popolare e apprezzata.