Facebook, utenti attivi in calo per la prima volta in 18 anni: è un cambiamento epocale

Facebook, utenti attivi in calo per la prima volta in 18 anni: è un cambiamento epocale
di

In occasione dell'annuncio dei risultati trimestrali del Q4 2021, Meta ha annunciato che gli utenti attivi giornalieri su Facebook sono leggermente diminuiti negli ultimi due trimestri dello scorso anno, passando da 1,93 a 1,929 miliardi.

Si tratta di un cambiamento epocale, in quanto mai prima d'ora in 18 anni di vita Facebook aveva riportato un calo degli utenti attivi su base quotidiana.

Per molti il cambiamento potrebbe essere minuscolo ed impercettibile, ma gli analisti sottolineano che potremmo essere di fronte ad un cambio di guardia. Il calo, a giudicare dalla relazione rilasciata dal colosso americano, sarebbe avvenuto nel "Resto del Mondo", vale a dire America Latina ed Africa.

CNBC ha confermato che si tratta del primo calo di sempre, e Facebook non ha raggiunto la soglia degli 1,95 miliardi di utenti attivi giornalieri che si era prefissata per l'ultimo trimestre dell'anno.

A questo punto Facebook è chiamata ad interrogarsi sulle possibili ragioni che si celano dietro questo calo degli utenti attivi: dietro potrebbe esserci la concorrenza sempre più agguerrita di TikTok, ma anche la disinformazione dilagante sul Covid-19, ma potrebbero aver influito anche i numerosi scandali a cui ha dovuto fare fronte negli ultimi anni, che hanno minato la fiducia degli utenti.

Di recente, Facebook ha lanciato la crittografia end-to-end su Messenger, che già da tempo è disponibile su Whatsapp.

FONTE: Mashable
Quanto è interessante?
2