Facebook, in vendita su un forum i dati personali di 36 milioni di utenti italiani

Facebook, in vendita su un forum i dati personali di 36 milioni di utenti italiani
di

Secondo quanto riportato da Repubblica, un ricercatore israeliano qualche giorno fa ha scoperto su un forum di hacker un massiccio database contenente i dati di 533 milioni di profili Facebook in cui figurano anche quelli di 36 milioni di iscritti italiani al social network di Mark Zuckerberg.

Nello specifico, per il Bel Paese sono presenti le informazioni di 35.677.338 utenti, per cui sono stati indicati dati come nome, numero di telefono, email, stato della relazione sentimentale, informazioni sullo stato lavorativo, e le eventuali iscrizioni ai gruppi.

Repubblica sottolinea che nella lista figurerebbero anche i dati di consulenti finanziari, avvocati, giornalisti, manager di gruppi editoriali, della Rai ed anche di politici come il sindaco di Roma Virginia Raggi.

In un'analisi a campione effettuata dai giornalisti del popolare quotidiano, viene evidenziato che i 12 gigabyte di dati degli utenti italiani sono memorizzati sotto forma di file testuali e risalgono al 2020, quando gli hacker hanno sfruttato una vulnerabilità del social network che consentiva di visualizzare il numero di telefono associato ad ogni account per creare il database.

Interpellata da Motherboard, la compagnia di Mark Zuckerberg ha spiegato che la falla è stata corretta nell'agosto del 2019.

A questo archivio sarebbe collegato il bot di Telegram che fornisce i numeri di telefono degli utenti, che è stato rimosso poco dopo.

Quanto è interessante?
6