Facebook, YouTube e Twitter: rimosso un video di Trump per disinformazione sul Coronavirus

Facebook, YouTube e Twitter: rimosso un video di Trump per disinformazione sul Coronavirus
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Le piattaforme social Facebook, YouTube e Twitter hanno rimosso un filmato pubblicato dal Presidente degli Stati Uniti sul Coronavirus in quanto conteneva informazioni false sulla pandemia. Il video però era già diventato virale e visto da milioni di persone, in quanto ripreso anche dal figlio del Presidente.

Il portavoce di Facebook, Andy Stone, ha confermato la misura, ed ha dichiarato che "abbiamo scelto di rimuovere il video in quanto conteneva informazioni false su cure e trattamenti per Covid-19. Stiamo mostrato un messaggio nel News Feed alle persone che hanno reagito, commentato o condiviso informazioni dannose o disinformazione correlata al Coronavirus, con tutto il materiale ufficiale dell'OMS".

Secondo il giornalista di NBC News Brandy Zandrozny, il filmato sarebbe stato inizialmente pubblicato lo scorso 15 Luglio ed a quanto pare vedeva come protagonisti alcuni medici e persone comuni che si spacciavano per dottori. Nel video questo gruppo di persone teneva una conferenza stava dove propinava fake news sul Coronavirus e teorie strampalate relative all'uso della mascherine, che secondo loro non sono necessarie da indossare sebbene proprio di recente sia stato pubblicato uno studio che mostra la loro efficacia e capacità di filtrare.

Il filmato era stato ripreso anche dal sito web Breitbart, molto vicino all'ideologia conservatore e di destra, che l'aveva fatto diventare virale.

Quanto è interessante?
2