Facebook: Zuckerberg è diventato papà, donerà il 99% delle azioni in beneficenza

di

Mark Zuckerberg è diventato papà. Nella serata di ieri, infatti, attraverso una lunga lettera aperta pubblicata sul proprio profilo ufficiale Facebook, il fondatore del social network più famoso al mondo ha dato il benvenuto a sua figlia, Max, ed ha anche annunciato che insieme a sua moglie Priscilla aumenterà l'impegno nel settore filantropico.

Al fine di garantire un futuro migliore alla sua primogenita, infatti, il giovane programmatore ha annunciato che donerà il 99% delle proprie azioni Facebook, per un totale di 45 miliardi di Dollari, alla Chan Zuckerberg Initiative: “come tutti i genitori vogliamo che tu cresca in un mondo migliore rispetto al mondo. E faremo la nostra parte perchè ti amiamo ma anche perchè abbiamo una responsabilità morale di fronte a tutti i bambini della prossima generazione” si legge nella lettera in cui il trentunenne ribadisce ancora uno degli aspetti a lui più cari: l'accesso a tutti per internet. Zuckerberg infatti è convinto che permettendo a tutti di accedere alla rete si aumenterà il livello di istruzione anche per coloro che non vivono vicino ad una scuola, ed in questo modo si creeranno più posti di lavoro. L'obiettivo è di difficile raggiungimento attualmente in quanto, come fa notare Mark, attualmente più della metà della popolazione mondiale non ha modo di accedere alla rete, segno che la tecnologia da sola non può risolvere i problemi.
Come già preannunciato, con la nascita della figlia Zuckerberg si prenderà due mesi di pausa per paternità.

Quanto è interessante?
0