Fairphone 3 Plus ufficiale in Italia: lo smartphone diventa modulare, l'upgrade costa meno

di

Vi ricordate di Project Ara, il progetto dello smartphone modulare di Google? Be, alla fine il mercato dei dispositivi mobili ha preso un'altra direzione, ma c'è ancora qualche produttore che ritiene che la possibilità di sostituire i componenti interni dello smartphone senza troppi sforzi sia utile ai clienti.

In particolare, stando anche a quanto riportato da SlashGear e The Verge, lo smartphone FairPhone Plus 3+, diretto successore del FairPhone 3, arriverà sul mercato il 14 settembre 2020. Tra l'altro, sono già stati aperti i preordini sul sito ufficiale italiano. Da quest'ultimo apprendiamo che il prezzo per il nostro Paese è fissato a 469 euro.

Per quanto riguarda la scheda tecnica di FairPhone 3 Plus, troviamo un display IPS LCD da 5,65 pollici con risoluzione Full HD+ (2160 x 1080 pixel), aspect ratio 18:9 e protezione Gorilla Glass 5, un processore octa-core Qualcomm Snapdragon 632 operante alla frequenza massima di 1,8 GHz, una GPU Adreno 506, 4GB di RAM, 64GB di memoria interna (espandibile tramite microSD fino a 400GB), una fotocamera posteriore da 48MP (f/1.79), una fotocamera anteriore da 16MP (f/2.0) e una batteria rimovibile da 3040 mAh. Il sistema operativo è Android 10 e non mancano NFC, Wi-Fi 802.11 a/b/g/n/ac, 4G LTE, USB Type-C 2.0, jack audio da 3,5 mm per le cuffie e sensore di impronte digitali posto sul retro.

Per quanto riguarda le caratteristiche peculiari del dispositivo, l'azienda afferma che il prodotto è realizzato al 40% in plastica riciclata. Inoltre, il suo design modulare consente all'utente di riparare FairPhone 3 Plus senza troppi problemi, magari seguendo i video tutorial pubblicati direttamente dalla società, come quello che trovate in calce alla notizia. Nel caso ve lo stiate chiedendo, i pezzi di ricambio vengono venduti direttamente sul portale ufficiale. Ad esempio, la batteria costa 15 euro.

Tuttavia, i vantaggi offerti dalla modularità dello smartphone non sono finiti qui. Infatti, in seguito al lancio del modello FairPhone 3 Plus, l'azienda renderà disponibile all'acquisto il modulo upgrade per la fotocamera, che dovrebbe costare 94,90 euro (in offerta a 70 euro per il primo periodo). Questo consente potenzialmente ai possessori dei precedenti modelli di effettuare l'aggiornamento, sostituendo il "vecchio" modulo da 12MP con quest'ultimo.

In parole povere, chi dispone di un FairPhone 3 può effettuare l'upgrade del proprio smartphone sostituendo le sue fotocamere. Una possibilità interessante, in linea con la visione "sostenibile" dell'azienda dietro al progetto. Non si tratta della prima volta che la società lancia soluzioni simili, come potete vedere sul blog ufficiale di FairPhone.

Nonostante non si tratti di una modularità completa, la direzione verso cui sta andando l'azienda può sicuramente risultare interessante per una certa tipologia di utente.

FONTE: SlashGear
Quanto è interessante?
1
Fairphone 3 Plus ufficiale in Italia: lo smartphone diventa modulare, l'upgrade costa meno