Dalla fantascienza al laboratorio: gli ologrammi che puoi "sentire"

Dalla fantascienza al laboratorio: gli ologrammi che puoi 'sentire'
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Gli ologrammi sono diventati un elemento comune nella fantascienza e ormai sono entrati nell'immaginario collettivo. Un gruppo di ricercatori britannico ha affermato di poter creare degli ologrammi 3D molto realistici, possono essere visti e sentiti senza l'aiuto di un sistema di realtà virtuale.

Gli ologrammi hanno attirato molto interesse, in particolare nel mondo videoludico a causa delle enormi potenzialità di interazione e di immersione che può creare questa tecnologia. Si vocifera che PlayStation 5 avrà un display olografico.

Il team, proveniente dall'University of Sussex, afferma che l'attuale tecnologia può creare immagini 3D, ma sono lente, hanno una vita breve e operano su dispositivi che non possono fornire altre informazioni.

Il gruppo ha creato un prototipo chiamato Multimodal Acoustic Trap Display che può portare contemporaneamente sensazioni visive, tattili e acustiche.

Utilizza un principio chiamato Acustoforesi (o levitazione acustica), le onde acustiche possono manipolare gli oggetti e in questo caso particolare forma un immagine in una piccola scatola che contiene un gruppo di piccoli altoparlanti.

"Il nostro sistema intrappola le particelle tramite onde sonore e le illumina con luci rosse, verdi e blu per controllare il loro colore," ha detto il team.

Dato che il sistema è basato sul suono e questo permette di sentire gli ologrammi, sia con l'udito che con il tatto. Uno degli scienziati, Ryuji Hirayama, spiega come funziona questa caratteristica, cruciale per rendere realistico l'oggetto.

"Anche se non possiamo sentirle, gli ultrasuoni sono onde meccaniche che trasportano energia attraverso l'aria. Il nostro sistema direziona e concentra questa energia, che può stimolare la nostra pelle a sentire," spiega Hirayama. "La sensazione tattile è data da una pressione gentile dell'aria."

Anche giganti del mondo Tech stanno sviluppando questa tecnologia, come Microsoft e i suoi ologrammi per Hololens. Questo sistema ha attirato l'attenzione, sicuramente stimolata dalla fantascienza, ma può avere molte applicazione, dall'informatica alle tecnologie biomediche.

FONTE: phys.org
Quanto è interessante?
2