Microsoft vuole sperimentare con Windows 11: sorprese in arrivo per gli utenti

Microsoft vuole sperimentare con Windows 11: sorprese in arrivo per gli utenti
di

Mentre a breve dovrebbe arrivare il primo grande aggiornamento di Windows 11 per tutti gli utenti dal lancio del sistema operativo, il portale Windows Latest riporta che Microsoft avrebbe in programma la release di una serie di nuove feature sperimentali per Windows 11, anche se non è chiaro quando esse saranno pubblicate.

In particolare, Microsoft ha pubblicato due Experience Pack per Windows 11 negli scorsi mesi, ovvero Windows Feature Experience Pack e Windows Web Experience Pack, che dovrebbero essere centrali nei futuri update del sistema operativo.

Gli Experience Pack scorporano da Windows 11 alcune sue feature, permettendo al colosso di Redmond di aggiornarle separatamente rispetto al resto del sistema operativo. In questo modo, all'atto pratico, Microsoft può introdurre nuove feature senza aggiornare Windows 11, rendendo il processo di aggiunta e di miglioramento di alcune funzioni più semplice.

Fino ad oggi, Microsoft ha usato gli Experience Pack in maniera solo marginale, specialmente per bugfix e patch per alcune feature di Windows 11. Tuttavia, la casa di Redmond ha oggi annunciato che gli Experience Pack per gli iscritti al programma Insider riceveranno un aggiornamento a breve, che permetterà loro di controllare l'accesso a nuove feature sperimentali da parte degli utenti.

Le feature "sperimentali" sono funzioni e caratteristiche del sistema che vengono implementate con i suoi aggiornamenti, specie per le versioni di Windows 11 nel canale Insider, ma che sono volutamente disabilitate da Microsoft, in modo che gli utenti non si accorgano della loro presenza. A quanto pare, però, Microsoft avrebbe deciso che i prossimi aggiornamenti degli Experience Pack potranno abilitare e disabilitare le feature sperimentali di Windows 11, permettendo al colosso di Redmond di sperimentare con il suo sistema operativo e, se necessario, di introdurre più rapidamente correttivi alle funzioni che non vengono eseguite correttamente.

La notizia arriva anche in vista di un mese di fuoco per Windows 11, i cui utenti potrebbero ricevere, già durante il prossimo Patch Tuesday, aggiornamenti, miglioramenti e feature aggiuntive come un maggior numero di app Android, un redesign della taskbar, le nuove app native e altri miglioramenti e bugfix per il sistema operativo. A gennaio, invece, Microsoft ha risolto i problemi di compatibilità tra Windows 11 e alcuni SSD e HDD.

Quanto è interessante?
4