La festa della Natura giapponese, il Midori No Hi o Giorno Verde

La festa della Natura giapponese, il Midori No Hi o Giorno Verde
di

Il Giappone è sempre stata una terra ricca di tradizioni che ha sempre tenuto in grande considerazione la natura, ritenuta viva, con fiumi, alberi, monti non elementi inerti ma provvisti di "anima", con i "kami" (gli dei) quali manifestazione di essa ed in stretto contatto con l'uomo.

Da questo si deduce l'importanza che la tutela della natura ed il rispetto dell'ambiente abbiano in molti giapponesi, basti pensare all'importanza attribuita alle loro Tre montagne Sacre, Fuji, Haku e Tate, ancora oggi venerate come vere e proprie divinità.

Nel 1989 quindi venne istituita la festa del Midori No Hi, o Giorno Verde, dove le persone si impegnano per proteggere e salvaguardare l'ambiente, agendo in prima persona ripulendo spazi pubblici, riqualificando le aree verdi e cercando di trascorrere immersi nella natura più tempo possibile.

Spesso, durante questa giornata, i parchi ed i giardini pubblici organizzano attività dedicate alla sensibilizzazione delle tematiche ambientali ed eventi educativi per i più piccoli, come orti didattici e laboratori di semina, così da comprendere da subito l'importanza che l'ambiente avrà nel loro futuro e di quanto sia importante la sua tutela.

Interessante sottolineare come la data che fu scelta inizialmente per celebrare il Giorno Verde fosse il 29 di Aprile, al contrario del 4 Maggio attuale, perché in passato coincideva con il compleanno dell'imperatore Akihito, infatti fu proprio lui ad istituirla, trasformando la celebrazione in suo onore nella festa del Midori No Hi, a sottolineare quanto lui stesso fosse legato alla natura con la sua personale battaglia per la salvaguardia delle foreste giapponesi.

FONTE: BBC news
Quanto è interessante?
3
La festa della Natura giapponese, il Midori No Hi o Giorno Verde