di

In un nuovo studio pubblicato sulla rivista Polar Biology, gli scienziati riportano di aver visto per la prima volta - esattamente il 21 agosto vicino alla stazione polare polacca di Hornsund, nel nord della Norvegia - un orso polare che caccia e si nutre della carne di una renna. Cosa c'è di così strano?

Gli orsi polari solitamente non attaccano e mangiano queste creature; il fatto che sia stato avvistato un caso simile è un'ulteriore conferma (come se ce ne fosse bisogno!) che queste creature si stiano spostando nell'entroterra probabilmente a causa del cambiamento climatico che spinge le specie in via di estinzione nell'entroterra (gli orsi polari si potrebbero estinguere entro fine secolo).

L'orso, così come affermano gli esperti, si è lentamente avvicinato alla mandria di renne prima di caricare un maschio che si stava dirigendo verso la costa per cercare di sfuggire all'attacco. Dopo una lunga lotta all'interno dell'acqua, la renna ha avuto la peggio ed è stata completamente sopraffatta dalla forza dell'orso.

Nonostante ci siano stati alcuni avvistamenti di orsi polari mentre cacciavano delle renne alle Svalbard, questa è la prima volta che l'atto è stato completamente documentato e filmato. "Fonti precedenti al 2000 affermano che gli orsi polari non attaccano le renne delle Svalbard", scrivono gli autori dello studio. "Questa è la prima descrizione e documentazione di una caccia".

Il motivo di questo attacco, anche secondo gli esperti, è semplice: a causa della ridotta copertura di ghiaccio nei loro territori, gli orsi polari si stanno spostando sempre più all'interno. Continuando in questo modo, infatti, nel 2035 il ghiaccio dell'Artico scomparirà completamente in estate.

FONTE: iflscience
Quanto è interessante?
5