I fiori nel Regno Unito stanno sbocciando un mese prima rispetto agli anni '80

I fiori nel Regno Unito stanno sbocciando un mese prima rispetto agli anni '80
di

Un nuovo studio pubblicato sulla rivista Proceedings of the Royal Society B: Biological Sciences ha analizzato i fiori della Gran Bretagna e ha scoperto che, rispetto agli anni '80, sono sbocciati un mese prima. Analizzando 406 specie vegetali dal 1753 al 2019, gli esperti hanno riscontrato un cambiamento chiaro e preoccupante.

Nel 2019, la prima data di fioritura media era il 2 aprile. Il riscaldamento all'inizio della primavera nel Regno Unito sembra cambiare la quantità di pioggia che cade e la neve che si scioglie; fattori importanti quando si parla di fioritura. Se le temperature continuano a salire, secondo gli scienziati anche altri vegetali fioriranno per prima, forse a partire da marzo.

Questa transizione potrebbe portare alcune piante, comprese le colture, a germogliare troppo presto, causandone il congelamento o creando danni da gelo. "Non sappiamo se l'evoluzione adattativa consentirà alle popolazioni di raggiungere nuovi tempi di fioritura ottimali abbastanza rapidamente da tenere il passo con i cambiamenti climatici", avverte il team dietro lo studio.

La brutta notizia è anche per gli insetti. I tempi di fioritura delle piante possono influenzare l'impollinazione di queste creature. "La fioritura delle piante influenza anche gli animali per i quali polline, nettare, frutti e semi sono risorse importanti". Questo cambiamento potrebbe portare a modelli migratori interrotti, focolai di parassiti, malattie e persino estinzioni (a proposito, quali animali sopravviveranno al cambiamento climatico?).

Non è la prima volta che vediamo qualcosa del genere, poiché lo scorso anno in Giappone i ciliegi sono fioriti molto prima del previsto.

Quanto è interessante?
2