Firefox, arriva la barriera anti-tracker: iniziato il rollout di Total Cookie Protection

Firefox, arriva la barriera anti-tracker: iniziato il rollout di Total Cookie Protection
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Grandi novità in casa Firefox: dopo che Mozilla ha abbandonato il browser Firefox Reality, pensato per il VR, l'azienda sembra essersi infatti concentrata sulle feature di tutela dei dati degli utenti in rete, specie sulla funzione Total Cookie Protection.

A partire dalle scorse ore, dunque, l'esperienza di Total Cookie Protection è stata estesa a più utenti che utilizzano il browser, segnando un ampliamento della disponibilità della funzione. Il sistema beta, che era basato su un sistema di inviti, sembra essere stato sostituito da una più capillare diffusione della feature a tutti gli utenti del motore di ricerca.

Accedendo a Firefox, nelle prossime ore, potrebbe capitarvi di vedere un avviso come quello riportato in calce, che vi chiederà se desiderate attivare Total Cookie Protection o meno. Se doveste cliccare per errore sull'opzione sbagliata, comunque, potrete utilizzare le impostazioni del browser per modificare la vostra scelta.

Ovviamente, visto che stiamo parlando di un rollout globale della feature, almeno stando a quanto emerge dal Reddit ufficiale di Firefox, potrebbe volerci qualche ora, o addirittura qualche giorno, perché riceviate la nuova funzione. Intanto, però, potete dare un'occhiata ad alcuni post sul blog di Mozilla risalenti allo scorso anno per scoprire più approfonditamente cosa sia Total Cookie Protection.

Come dice il nome, Total Cookie Protection è una misura anti-cookie pensata per migliorare la sicurezza degli utenti in rete. La funzione è un'evoluzione di Enhanced Tracking Protection, attivata di default nel 2019 su Firefox e che blocca i Cookie identificati come tracker da Disconnect, che ha lavorato alla feature insieme a Firefox.

Total Cookie Protection, a differenza del predecessore, non blocca solo i tracker, ma offre una protezione completa contro il tracking con altri cookie, in modo da assicurarsi che nessuno di essi, compresi quelli non indicati come tracker, venga utilizzato per "seguire" la presenza online dell'utente e crearne un profilo personale per pubblicità e inserzioni.

La funzione crea infatti una "cookie jar" diversa per ogni sito web visitato, in modo che i cookie di ciascun portale siano confinati solo nel suo contenitore e non possano essere condivisi con altri siti web e con i loro tracker. Tuttavia, Total Cookie Protection opera alcune eccezioni, garantendo il corretto funzionamento dei cookie cross-site quando vengono utilizzati per funzioni non legate al tracking, come nel caso dei sistemi di login via terze parti, come Facebook, Google e Apple.

Quanto è interessante?
2
Firefox, arriva la barriera anti-tracker: iniziato il rollout di Total Cookie Protection