Firefox tenta il colpaccio, nuova interfaccia per massimizzare le prestazioni su Android

INFORMAZIONI SCHEDA
di

Ieri, il Direttore della parte ingegneristica di Mozilla Firefox Johnathan Nightingale ha annunciato tramite una mailing list che Firefox è pronto a dare filo da torcere agli altri browser per Android, ottimizzando tutte le sue caratteristiche, in particolare abbandonando la tecnologia XUL che è stata sempre e comunque utilizzata dall’azienda.

"Firefox su Android è molto importante per supportare l'open Web, e questo ci porta nella posizione di dover programmare il miglior Firefox possibile", dice Nightingale. Firefox è largamente utilizzato sui PC, ma è una rarità sui device portatili, dove peraltro non è mai presente di default, al contrario di Safari per Apple e il browser Google integrato sugli Android. Firefox con l'interfaccia nativa di Android dovrebbe significare un avvio più rapido, minor dispendio di memoria e tanto altro ancora. Il tempo di avvio è cruciale, comparando Firefox con gli altri browser, dal momento che spesso l'applicazione viene chiusa a causa di mancanza di memoria, e ogni qualvolta c'è da cliccare su un link o da aprire una pagina, il browser và riaperto nuovamente. "Dopo molte discussioni abbiamo deciso di basare le future release di Firefox per Android sulla UI (user interface) nativa, anziché l'attuale implementazione XUL. E' ancora presto e abbiamo già tante domande ancora senza risposta, abbiamo parlato anche con il team del SDK degli Add-on, e della localizzazione, per permettere a tutti gli utenti del mondo di ricevere supporto. Una cosa è molto probabile, per adesso: le estensioni difficilmente entreranno a far parte del progetto, ma è ancora troppo presto per dirlo. Dalla prossima settimana avremo le idee più chiare, e ci impegneremo di conseguenza". Che sia l'inizio del rilancio di Firefox sui nostri device portatili? Staremo a vedere!

FONTE: Cnet
Quanto è interessante?
0