Firmato l'accordo europeo per il caricabatterie unico per cellulari

di

Finalmente si è giunti ad un accordo. Il caricabatterie micro USB sarà presto tra di noi dopo la giusta insistenza da parte della Comunità Europea. La presentazione ufficiale si è svolta ieri al palazzo Berlaymont di Bruxelles. Antonio Tajani, vicepresidente della Commissione UE e responsabile per l’industria, ha annunciato ufficialmente che da questo momento in poi tutte le case di produzione di cellulari sono chiamate a rispettare il nuovo standard. Quattordici le società a firmare l’accordo: Apple, Emblaze Mobile, Huawei Technologies, Lge, Motorola Mobility, Nec, Nokia, Qualcomm, Research In Motion (Rim), Samsung, Sony Ericsson, Tct Mobile (Alcatel), Texas Instruments e Atmel. Tutte si sono impegnate a rispettare tale standard che permetterà sia un risparmio economico che energetico ma anche una notevole comodità in quanto sarà possibile utilizzare un unico caricabatterie per ricaricare terminali differenti. Davvero una bella notizia.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
0