Fitbit, addio ai trasferimenti di musica tra PC e smartwatch

Fitbit, addio ai trasferimenti di musica tra PC e smartwatch
di

In attesa delle grandi novità per la privacy degli utenti Fitbit, la società ormai parte della famiglia Google si prepara a un altro cambiamento radicale, questa volta mirato all'esperienza utente sotto il profilo dell'ascolto musicale.

A quanto pare, infatti, Big G e Fitbit sarebbero intenzionati ad abbandonare lo sviluppo dell'app Fitbit Connect. Questo potrebbe, come estrema conseguenza, portare alla perdita del supporto alla funzione di trasferimento di musica tra il PC e lo smartwatch, rendendo di fatto necessario un abbonamento a Pandora o Deezer per poter scaricare musica sul proprio indossabile.

L'app Fitbit Connect attualmente è disponibile per macOS e Windows e consente non solo di trasferire musica ma anche di fare da vero e proprio centro di sincronizzazione dei propri dati relativi all'attività fisica. Le motivazioni dietro questa scelta sono da ricercare nella volontà delle due aziende di puntare all'app mobile, più versatile e soprattutto reperibile facilmente sugli store per iPhone e Android, invece del download manuale del software per PC.

Una perdita sensibile, per molti utenti, che presto potrebbero vedersi costretti a rinunciare a questa possibilità o a sottoscrivere un piano di abbonamento premium alle piattaforme di streaming supportate dai wearable di Fitbit.

Ricordiamo che gli appassionati sono ancora in attesa della nuova generazione del brand, soprattutto dopo le ultime indiscrezioni sul lancio di Fitbit Versa 4.

FONTE: theverge
Quanto è interessante?
2